Codice Civile


LIBRO PRIMO
Delle persone e della famiglia
TITOLO X
Della tutela e dell'emancipazione
CAPO I
Della tutela dei minori
SEZIONE II
Del tutore e del protutore

Art. 356

Donazione o disposizione testamentaria a favore del minore
TESTO A FRONTE

I. Chi fa una donazione o dispone con testamento a favore di un minore, anche se questi è soggetto alla responsabilità genitoriale (1) dei genitori, può nominargli un curatore speciale per l'amministrazione dei beni donati o lasciati.

II. Se il donante o il testatore non ha disposto altrimenti, il curatore speciale deve osservare le forme stabilite dagli articoli 374 e 375 per il compimento di atti eccedenti l'ordinaria amministrazione.

III. Si applica in ogni caso al curatore speciale l'articolo 384.



_______________
(1) L'art. 59, d.lg. 28 dicembre 2013, n. 154, ha sostituito, con effetto dal 7 febbraio 2014, la parola "potestà" con le parole "responsabilità genitoriale".

GIURISPRUDENZA

Eredità – Curatore speciale – Nomina – Minore – Chiamato all’eredità – Erede – Accettazione – Necessità .
Il curatore speciale del minore può assumere in concreto le funzioni affidategli dal testatore solo dopo che il minore stesso abbia accettato l’eredità e i beni oggetto dell’asse siano entrati nel suo patrimonio, posto che la designazione del curatore speciale (che non è il legale rappresentante del minore) non può elidere l’insopprimibile diritto di accettare o meno l’eredità da parte del chiamato all’eredità. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata) Tribunale Vicenza, 07 Dicembre 2021.


Eredità – Curatore speciale – Nomina – Minore – Chiamato all’eredità – Erede – Accettazione – Necessità.
Il curatore speciale del minore può assumere in concreto le funzioni affidategli dal testatore solo dopo che il minore stesso abbia accettato l’eredità e i beni oggetto dell’asse siano entrati nel suo patrimonio, posto che la designazione del curatore speciale (che non è il legale rappresentante del minore) non può elidere l’insopprimibile diritto di accettare o meno l’eredità da parte del chiamato all’eredità. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata) Tribunale Vicenza, 07 Dicembre 2021.