Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 14481 - pubb. 18/03/2016

Se i consumi di gas esposti in bolletta sono contestati dall’utente, il somministrante deve comprovare le misure del contatore (ed i consumi effettivi)

Tribunale Milano, 27 Novembre 2015. Est. Ilaria Gentile.


Somministrazione di gas – Consumi effettivi – Contestazione da parte dell’utente – Onere della prova – Sul fornitore – Sussiste



In materia di contratto di somministrazione di gas, nel caso in cui i consumi esposti nella bolletta siano contestati dall’utente, il somministrante deve comprovare le misure del contatore e, dunque, i consumi effettivi, attraverso in deposito in giudizio delle fatture di trasporto del gas emesse dal terzo distributore. (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giuseppe Buffone


Il testo integrale