Persone e Misure di Protezione


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22547 - pubb. 19/10/2019

Il permesso per disabili non è limitato agli handicap agli arti inferiori

Tribunale Torino, 07 Gennaio 2019. Est. Rizzi.


Codice della Strada – Permesso per disabili – Limitato ai soli disabili agli arti inferiori – Esclusione



L’art 381 del regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della Strada, che prevede il rilascio dell'autorizzazione all'utilizzo delle strutture per consentire agevolare la mobilità delle persone invalide, restringe il campo di applicazione della disciplina alle persone invalide con capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.

Non può tuttavia ritenersi che il requisito previsto da tale norma risulti integrato solo in caso di disabilità incidente sugli arti inferiori o comunque di difficoltà di deambulazione nel senso proprio del termine, cioè di difficoltà a camminare.

[Nella fattispecie, il tribunale ha ritenuto che l’handicap della ricorrente (priva della mano sinistra e del braccio sinistro dal gomito), sebbene non incidente sulla capacità di deambulazione intesa in senso stretto, ne pregiudicasse in modo significativo la mobilità. Pertanto, ha condannato il comune a rilasciare alla ricorrente il permesso per disabili.] (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Egidia Massia


Il testo integrale