Diritto Bancario


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 27085 - pubb. 06/04/2022

Moratoria Covid e illegittima segnalazione in centrale rischi

ABF Bari, 26 Gennaio 2022, n. 1715. Pres. Tucci. Est. Colombo.


Moratoria covid – Art. 56 Cura Italia – Proroga ex lege – Illegittima segnalazione in centrale rischi



Una volta ottenuta dal cliente la sospensione del finanziamento bancario ai sensi dell’art. 56 Cura Italia non rileva la circostanza che questi non avesse diritto alla moratoria perché classificato come «incaglio» al momento della sospensione. Il cliente dunque beneficia direttamente delle successive proroghe ex lege della detta sospensione (in specie fino al dal 30 settembre 2020 al luglio 2021) e costituisce un comportamento illegittimo da parte della banca quello della segnalazione in centrale rischi per il mancato adempimento dei canoni successivi al 30 settembre 2020, con conseguente obbligo di provvedere alla cancellazione della segnalazione. (riproduzione riservata)


A cura di Dolmetta, Minneci, Mucciarone, Malvagna, Lentini, Bonfanti, Mager, Cipriani, Solarolo, Dassisti


Il testo integrale